Glossario nerd #2: i generi manga

Il mondo dei manga è infinito ed interessante ma sono tutti uguali?  Ovviamente no!

Come spiegato nell’articolo Glossario,i manga sono mezzi sia di educazione che di svago (quindi comprendono una fascia di età dai 6-60 anni) e, per questo motivo, troverete di seguito un breve guida ai vari generi (dai più leggeri ai più spinti).

I generi

Iniziamo con il genere SHŌJO:

Candy Candy

E’ un manga per ragazze,nei quali il personaggio principale è spesso di sesso femminile o comunque coinvolto in una storia fatta di sentimenti,azione e piena di tematiche appartenenti essenzialmente al mondo delle ragazze.

[Candy Candy]


SHONEN

One piece

Rivolto ad un pubblico maschile e giovane,di un’età compresa tra i quattordici e i diciotto anni

[One piece]


YAOI

Yaoi

Manga per ragazzi dal contenuto erotico non troppo esplicito nei quali i protagonisti sono omosessuali.


DOJINSHI

VegetaxGoku

I dojinshi sono dei manga disegnati dai fan per i fan. Caratteristica principale di questa categoria di manga è che spesso la storia si incentra su personaggi già esistenti, appartenenti a storie conosciute, e affronta tematiche non presenti nella versione originale. Spesso, ad esempio, vengono approfondite relazione sentimentali tra i vari personaggi (anche in modo molto spinto per la gioia delle fangirl)


JOSEI

Nana

Rivolto a donne, non necessariamente ragazze giovani ma anche donne adulte che desiderano ritrovare nelle pagine lette la rappresentazione grafica della loro vita adulta di tutti i giorni. In molti casi si tratta di letture che vengono preferite ai romanzi, dalle donne giapponesi.

[Nana]


HENTAI

Manga porno riservato al target 18+

Google is the answer


YURI

Come per gli shonen, anche qui si tratta di storie con contenuto esplicito (sessualmente parlando) nelle quali è piuttosto frequente la comparsa di amori lesbo.

[Citrus]


KODOMO

Doraemon

Si rivolge ad un pubblico infantile.

[Doraemon]


MAHO-SHOJO

Doremi

Si tratta di manga e anime, rivolti per lo più ad un pubblico infantile, nei quali le protagoniste, dotate di poteri, sono combattenti estremamente buone e con il compito di salvare la Terra da un imminente disastro.

[Doremi]


Il viaggio in Mangaland termina qui e se l’articolo vi è piaciuto mettete un bel like e condividete (sì, fa molto youtube)!

Seguite il tempio su:

 Instagram , Facebook ,  Tumblr

Iscriviti per gli aggiornamenti!

Annunci

Scritto da Kanamila

Sui social da tempi immemori, amo l'Asia, i pinguini, i fumetti e scrivo/disegno tutto ciò che mi passa per la mia mente bacata. Divoratrice seriale di telefilm,libri e drama asiatici,mi abbandono al trash americano troppo facilmente.

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: