Glossario nerd #3: generi musicali

Il glossario nerd è tornato ed oggi vi porta alla scoperta dei principali generi musicali asiatici!

Le canzoni

Le canzoni giapponesi e coreane consistono in un mix di madrelingua con l’inglese che dà vita a “filastrocche” efficaci. Ovviamente ci sono anche brani interamente in lingua originale ma,nel caso in cui decidiate d’immergervi nella musica sudcoreana e giapponese, se sentite qualche parola in inglese,credetemi,non state sognando.

L’industria musicale nipponica e sudcoreana si basa molto sulla creazione di boy band e girl band. Non è difficile,infatti, trovare gruppi dagli 8 componenti in su.

Oltre al brano,grande importanza e cura è data al video musicale che,nella maggior parte, dei casi consiste in coreografie spettacolari ed effetti speciali suggestivi.

Riguardo il panorama cinese si parla soprattutto di Mandopop* in cui le canzoni sono interamente in cinese (ma molto orecchiabili).

I generi

La denominazione dei generi è simile con l’unica differenza presente nella prima lettera,che indica la lingua base:

Per il genere POP si parla di Jpop, Kpop, Mandopop o più comunemente Cpop: esempi sono i Code V* (Giappone), i famosissimi BTS* (Corea) e Hua Chenyu* (Cina).

Per il genere ROCK si parla di Jrock e Krock con gli One Ok Rock*(Giappone) e i Bursters* (Corea).

Per il genere METAL  si parla di Jmetal e Kmetal . Esempi sono le Baby metal* (Giappone) e i Manixive* (Corea).

Generi particolari

Un approfondimento merita il genere VISUAL KEI*,peculiarità del panorama musicale nipponico. Branchia del Jrock,nasce negli anni Ottanta quando gruppi dal look particolare iniziano ad esibirsi per strada. Il look mostra richiami al teatro kabuki* con ragazzi dal trucco pesante che sembrano volersi rappresentare sottoforma femminile. Dal 2000 subentrano in esso anche l’R&B e l’alternative rock. Un gruppo che suggerisco sono i MUCC*.

MUCC

Una piccola parentesi è necessaria anche sull’ OSHARE KEI,sottocategoria del genere sopracitato, che adotta stili più allegri e colorati,utilizzando anche il cosplay. Un esempio sono gli AN CAFE*.

AN CAFE

Anche nell’industria musical sudcoreana si stanno sviluppando nuovi generi come il rap. Alcuni esempi sono il duo Jimin n J.Don* e Psy*.

Vi lascio nella sezione qui sotto, qualche curiosità e i link alle canzoni. Buon viaggio nella musica orientale!

L’asterisco risponde

Segui il tempio su

Vuoi gli articoli in anteprima? Iscriviti!

Annunci

Scritto da Kanamila

Sui social da tempi immemori, amo l'Asia, i pinguini, i fumetti e scrivo/disegno tutto ciò che mi passa per la mia mente bacata. Divoratrice seriale di telefilm,libri e drama asiatici,mi abbandono al trash americano troppo facilmente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: